Come diventare un esperto attore senza essere un attore

– Ciao Roberto, scusa se ti disturbo…
– Ciao, dimmi.
– Vorrei proporti una partecipazione televisiva.
– Ah grazie, molto bello! È un’intervista, un talk show o cosa?
– Hai mai fatto un provino per Forum?
– Forum? No, perché avrei dovuto?
– Potrebbe interessarti? Se vuoi ti spiego come funziona.
– Ti ringrazio, ma non credo di essere la persona adatta per…
– Facciamo le selezioni per i contendenti, ossia le persone che dibattono davanti al giudice.
– Non mi viene in mente nessuno a cui fare causa.
– Non devi fare causa, le storie vengono scritte dagli autori con spiegazione.
– Ah, quindi devo interpretare un personaggio inventato? Ma io non faccio l’attore.
– Pagano €250 per puntata per i residenti a Roma, €300 fuori Roma con vitto, alloggio e spese di viaggio pagate.
– Ok allora faccio l’attore. Posso fare il giudice?
– No, si fa un provino e poi ti viene proposta una storia. Se ti piace accetti, altrimenti ci si sente per la prossima storia.
– Posso fare Rita dalla Chiesa?
– No, ti chiedo qualche tuo dato e fra qualche giorno ti richiamiamo per sapere se sei realmente interessato.
– Ma io non sono interessato nemmeno ora.
– Se per te va bene possiamo fissare un appuntamento per il provino.
– Barbabietole.
– E poi tra qualche giorno ti mandiamo una parte da imparare.
– Ok, sono realmente interessato.
– Posso chiederti alcune informazioni?
– Obiezione, vostro onore.
– Quella è la battuta dell’avvocato. Tu non devi fare l’avvocato.
– E che devo fare? Perché hai contattato proprio me?
– Stiamo cercando esperti di startup.
– A che serve un esperto di startup se deve recitare un copione?
– La signora Palombelli ce li sta richiedendo.
– Quindi invece di cercare un attore che finga di essere un esperto, cercate un esperto che finga di essere un attore. Non fa una piega.
– Cerchiamo esperti di startup. Tu sei un esperto?
– Posso essere esperto anche in altre cose?
– Ad esempio?
– Antani, ma dipende se è prematurata.
– In che senso?
– Posso fare il poliziotto?

 

View Post
Umberto Eco
View Post

L’eco dell’imbecille

Premessa: io sono un imbecille‬. A maggior ragione se a definire l’imbecillità è uno studioso del calibro di Umberto Eco, laurea honoris causa per la comunicazione, che sostiene: «I social…
View Post
Nuvenia per Roberto Esposito - Rolla, pressa e via!
View Post

Rolla, pressa e via!

Cari amici di Nuvenia, io non so davvero come ringraziarvi per avermi inviato a casa un pacco regalo con l’intera collezione dei vostri nuovi assorbenti, con l’invito a provarli subito…
View Post