Come lavorare 90 ore a settimana ed essere felici

Fin dall’inizio li convinse che stavano lavorando a qualcosa di rivoluzionario. In alcuni periodi Jobs e i membri del suo team lavoravano come schiavi e, nonostante lui avesse sempre da ridire, erano tutti appassionati e convinti che il loro lavoro rispondesse a una missione più grande. Non avevano l’obiettivo di battere la concorrenza o fare un sacco di soldi: il loro scopo era riuscire a fare la cosa più straordinaria possibile. E magari anche qualcosa in più.

Col senno di poi, sembra proprio che sia andata così. Il Mac rappresentò davvero una svolta rivoluzionaria nel mondo dei computer, ma all’inizio fu tutta una questione di fiducia, visione e strategia. In fondo era soltanto uno tra le decine di computer concorrenti che all’epoca erano in fase di sviluppo. Non esistevano garanzie che sarebbe stato migliore degli altri e nemmeno che sarebbe stato distribuito sul mercato. Semplicemente, il team diede fiducia alla convinzione del proprio leader.

Trasmettere ai propri dipendenti la passione per quello che si fa possiede un’applicazione molto pratica: le persone riescono a tirare fuori il meglio di sé e sono in grado di lavorare con dedizione e qualità per un numero elevatissimo di ore, eccezionale anche per gli standard stacanovisti della Silicon Valley. Il team di Steve Jobs lavorava senza sosta perché lui aveva convinto i suoi membri che quella fosse la “loro” azienda: erano la loro creatività e il loro lavoro che gli stavano dando vita. Li aveva convinti che avrebbero lasciato il segno, e così è stato.

Per questo un leader non ha bisogno di regole formali, orari di lavoro, continue riunioni di allineamento. È una questione di empatia, passione e fiducia: ognuno è orgoglioso di far parte di una grande squadra, conosce il suo compito ed è in grado di realizzarlo al meglio. Non è una cosa che si compra. E fu così che alla fine il team del Mac lavorò tanto duramente da meritarsi un premio: Steve Jobs regalò a tutti una maglietta con la scritta “Come lavorare 90 ore a settimana ed essere felici”.

View Post